CAMPLI – Dal 10 al 16 luglio settimana dedicata a sua maestà il tartufo a Campovalano di Campli con la XVII edizione della Sagra del Tartufo, organizzata dall’associazione “Campovalano Viva” con il patrocinio del Comune di Campli e del Consorzio Bim.

“Anche per l’edizione 2017 – spiega il sindaco di Campli, Pietro Quaresimale – Campovalano sarà animata da itinerari e attrattive collaterali all’evento gastronomico, una manifestazione che cresce anno dopo anno. Eventi come la storica Sagra del Tartufo sono volani fondamentali per il rilancio del territorio, della sua economia e delle sue eccellenze”.

Stand gastronomici aperti tutte le sere dalle ore 19. Si comincia lunedì 10 luglio con l’inaugurazione degli stand e, alle ore 19.30, sempre presso l’area gastronomica avrà luogo il convegno/dibattito sul tema “Il tartufo: fiscalizzazione e nuovi orizzonti”, promosso in collaborazione con il Consorzio Bim.

“Proprio il trattamento fiscale e la disciplina dell’Iva, alla luce delle novità normative, rappresentano gli aspetti più delicati e strategici in questo settore – afferma il presidente del Consorzio Bim, Moreno Fieni-. Da qui l’idea di mettere intorno a un tavolo esperti del settore e rappresentanti istituzionali per ragionare seriamente sulla necessità di valorizzare questa importante risorsa per l’economia delle aree interne”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 174 volte, 1 oggi)