SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è concluso a San Benedetto del Tronto il terzo e ultimo raduno dei migliori giocatori di calcio a cinque sordi d’Italia, realizzato dalla Federazione Sport Sordi Italia in collaborazione con la Sordapicena. Gli atleti selezionati dal CT Stefano Subrani rappresenteranno la nostra nazione i prossimi 7-9 dicembre a Madrid nel girone di qualificazione che include anche la Spagna, la Croazia e l’Azerbaijan e che darà l’accesso alle prime due classificate agli Europei 2018 in Finlandia.

«Quest’ultimo raduno è stato il più emozionante – ha dichiarato il Presidente della Sordapicena Fausto Lucidi – perchè ha coinvolto atleti giovanissimi under 21 che hanno dimostrato impegno e serietà al pari dei compagni più grandi. Siamo orgogliosi di aver collaborato con la Federazione per questa importante iniziativa». Il CT Subrani ha ammesso che non sarà semplice fare una selezione in quanto «tutti gli atleti intervenuti sono fisicamente ben preparati, tecnicamente validi e con la giusta motivazione. Speriamo di ottenere ottimi risultati».

Ecco l’elenco dei giocatori under 21 che hanno preso parte al raduno sambenedettese: Andriola, Arma, Caprino,  Covino, Cuscella, Cuturello, Di Matteo, Konyev, Monaco, Pocaterra, Priolo D., Saraceno. CT Stefano Subrani, DT Mirko Scaglione. San Benedetto vanta una lunghissima tradizione nel calcio a cinque dei sordi e nelle categorie Over 35 e Over 40 ha già conquistato ben quattro scudetti, organizzando anche per due volte la finale nazionale al Palasport della riviera delle palme.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 89 volte, 1 oggi)