SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inter-Villareal il 6 agosto a San Benedetto è un’ipotesi che prende sempre più corpo. All’amichevole sta lavorando infatti l’amministrazione da qualche settimana e in queste ore pare, forse, che sia arrivata una svolta. “Siamo in dirittura d’arrivo anche se per ora non c’è nulla di ufficiale” rivela a Riviera Oggi Pierluigi Tassotti, assessore allo Sport di San Benedetto che prosegue: “Questo sarebbe un evento di grandissima portata per noi, che riporterebbe la città alla ribalta internazionale”.

E in effetti sia dagli spagnoli che dall’Inter conferme ufficiali non sono arrivate ancora. I siti internet dei due club infatti ancora tacciono e solo i “sottomarini gialli” ieri scrivevano sul loro portale di un’amichevole il 6 agosto, ma in un luogo e contro avversari ancora da definire.

Alcuni retroscena comunque, rafforzano la tesi che per vedere i nerazzurri in Riviera sarebbe solo questione di dettagli. Il condizionale in questi casi, però, è sempre d’obbligo. I calendari estivi delle squadre di calcio, specie le big, sono infatti fittissimi e spesso oggetto di cambiamenti dell’ultim’ora per cui è sempre bene attendere comunicazioni ufficiali.

In ogni caso però, alcune fonti riportano di un Villareal che avrebbe già prenotato delle stanze per calciatori e staff nella struttura ricettiva “Villa Picena” di Colli del Tronto che ha già ospitato in passato tante grandi squadre (Juve e Milan per esempio) alla vigilia delle sfide in A contro l’Ascoli. E l’Inter? Difficile invece che gli uomini di Spalletti dormano in Riviera. E’ probabile infatti che i calciatori nerazzurri si appoggino solo per un giorno in qualche hotel della zona per poi ripartire dopo la gara.

(Letto 1.249 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.249 volte, 1 oggi)