SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il giovane fermato nel tardo pomeriggio del 27 giugno, un ragazzo di 29 anni, dopo il tentato furto in un noto negozio di abbigliamento sambenedettese in via Mazzocchi, ha dichiarato agli inquirenti la sua “estraneità” al fatto.

La Polizia di Stato sambenedettese ha rilasciato il ragazzo in attesa di ulteriori sviluppi. I poliziotti stanno visionando le immagini del giovane fuggito dopo l’episodio: è lui ad aver compiuto il tentato furto (sventato dal titolare che in seguito ha avuto un lieve malore).

Si cerca, quindi, di risalire tramite alla videosorveglianza all’identikit del responsabile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 773 volte, 1 oggi)