CUPRA MARITTIMA – E’ stato convocato per mercoledì 28 giugno il Consiglio Comunale Cittadino. Tra i punti all’ordine del giorno vi è l’approvazione del nuovo regolamento comunale per “L’affidamento di aiuole e aree verdi pubbliche senza fini di lucro a soggetti pubblici e privati”. Lo scopo è di ricercate la collaborazione tra comune e cittadini tramite la presentazione in consiglio comunale del nuovo regolamento.

L’amministrazione comunale dichiara pertanto: “Il verde urbano è un bene comune da valorizzare e tutelare, la sua gestione condivisa può portare anche ad un miglioramento della qualità della vita”.

Possono presentare istanza per l’adozione di aree o spazi verdi di proprietà comunale: singoli cittadini; enti associativi; organizzazioni di volontariato; istituzioni scolastiche; enti pubblici; operatori commerciali anche in forma di persone giuridiche. Le tipologie d’interventi realizzabili variano a seconda delle loro caratteristiche salienti, distinguendosi in: manutenzione ordinaria; manutenzione straordinaria; riqualificazione a verde pubblico; potatura degli alberi e degli arbusti. 

Il regolamento disciplina le modalità, le procedure e la documentazione da produrre per poter ottenere la gestione dello spazio verde, con caratteristiche diverse a seconda del tipo di intervento che si vorrà effettuare.

“Il Comune ritiene importante avviare questo nuovo progetto – conclude l’Amministrazione – per permettere alla cittadinanza e agli operatori economici, di poter gestire e curare direttamente gli spazi verdi pubblici, migliorandone ove possibile la qualità e la vivibilità da parte di tutti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 336 volte, 1 oggi)