MACERATA – Protagonista l’atletica allo stadio Helvia Recina di Macerata, con i Campionati Regionali Assoluti validi come terza e ultima prova dei Societari. Al femminile fanno doppietta due giovani atlete della Collection Sambenedettese: nel lungo la 18enne Martina Aliventi, che quest’anno si è laureata campionessa nazionale under 20 in sala, firma il primato personale all’aperto con 5.96 (+1.2) all’ultimo salto, dopo essersi migliorata anche sui 100 metri correndo in 12”17 (+0.1) nella batteria e poi 12”25 (0.0) in finale. La 16enne Emma Silvestri con 56”63 sui 400 metri riesce a precedere Francesca Ramini (Sport Atl. Fermo), seconda in 56”88, e successivamente si impone con 1’02”21 nei 400 ostacoli, distanza in cui ha conquistato di recente il bronzo tricolore under 18 di categoria.

Anche tra gli uomini, applausi nel lungo: con 7.20 (+0.6) il 29enne Marco Vescovi dell’Atletica Avis Macerata, società organizzatrice dell’evento, realizza il suo miglior salto di sempre e aggiunge così dieci centimetri al personal best. La compagna di club Sara Porfiri si aggiudica i 100 ostacoli in 14”49 (-0.1), al maschile il campione italiano under 23 al coperto Andrea Pacitto (Collection Atl. Sambenedettese) vince nei 110hs con 15”20 (-1.3). Si comportano bene quindi le velociste della Sef Stamura Ancona, che sfrecciano nella 4×100 metri in 47”92 con Lorenza Tamberi, Giada Bernardi, Martina Buscarini e Marica Gigli. La stamurina Bernardi prevale anche sui 200 con il record personale di 25”20 (-0.3) per appena due centesimi davanti a Francesca Ramini (Sport Atl. Fermo), 25”22.

Nella velocità maschile festeggiano gli sprinter della Sport Atletica Fermo: sui 100 metri lo junior Vittorio Massucci in 11”02 (0.0) nei confronti dell’allievo Mattia Mecozzi, che si prende la rivincita nei 200 con il personal best di 22”42 (-0.3). Sulla pedana dell’asta si migliora a quota 4.35 l’osimano Manuel Nemo (Team Atl. Marche), bronzo ai campionati italiani promesse indoor di prove multiple, invece nei 1500 metri l’ascolano Stefano Massimi (Sef Stamura Ancona) si aggiudica il titolo in 3’59”47. Rinviata causa maltempo la gara di giavellotto maschile, che si disputerà giovedì 29 giugno a Fermo.

CAMPIONI REGIONALI ASSOLUTI
Uomini. 100: Vittorio Massucci (Sport Atl. Fermo) 11”02 (0.0); 200: Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo) 22”42 (-0.3); 400: Andrea Corradini (Atl. Avis Macerata) 50”69; 800: Francesco Gagliardi (Mezzofondo Club Ascoli) 2’01”72; 1500: Stefano Massimi (Sef Stamura Ancona) 3’59”47; 5000: Andrea Falasca Zamponi (Atl. Recanati) 14’53”51; 3000 siepi: Federico Paccamiccio (Sef Stamura Ancona) 10’49”44; 110hs: Andrea Pacitto (Collection Atl. Sambenedettese) 15”20 (-1.3); 400hs: Iacopo Palmieri (Atl. Avis Macerata) 57”09; alto: Michele Pasquinelli (Sef Stamura Ancona) 1.94; asta: Manuel Nemo (Team Atl. Marche) 4.35; lungo: Marco Vescovi (Atl. Avis Macerata) 7.20 (+0.6); triplo: Valerio De Angelis (Asa Ascoli Piceno) 13.65 (+0.1); peso: Mirco Capponi (Asa Ascoli Piceno) 12.35; disco: Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno) 43.65; martello: Giovanni Mondanaro (Collection Atl. Sambenedettese) 55.64; marcia 10.000: Renzo Mengoni (Gp Avis Castelraimondo) 59’23”23; 4×100: Sef Stamura Ancona (Federico Fiorini, Rodolfo Mathis, Dimitri Linternari, Niccolò Giacomini) 44”37.

Donne. 100 e lungo: Martina Aliventi (Collection Atl. Sambenedettese) 12”25 (0.0) e 5.96 (+1.2); 200: Giada Bernardi (Sef Stamura Ancona) 25”20 (-0.3); 400 e 400hs: Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 56”63 e 1’02”21; 800: Elisa Masci (Sport Atl. Fermo) 2’17”14; 1500: Giorgia Marchini (Atl. Avis Macerata) 4’46”79; 5000: Agnese Marucci (Sef Stamura Ancona) 19’10”86; 3000 siepi: Caterina Paccamiccio (Atl. Amatori Osimo) 12’33”27; 100hs: Sara Porfiri (Atl. Avis Macerata) 14”49 (-0.1); alto: Mara Marcic (Atl. Avis Macerata) 1.63; asta: Nikita Lanciotti (Team Atl. Marche) 2.70; triplo: Silvia Del Moro (Team Atl. Marche) 11.63 (0.0); peso: Irene Rinaldi (Atl. Fabriano) 11.25; disco: Linda Lattanzi (Atl. Fabriano) 38.57; martello: Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano) 46.54; giavellotto: Ilaria Del Moro (Team Atl. Marche) 38.07; marcia 5000: Anastasia Giulioni (Atl. Avis Macerata) 27’05”16; 4×100: Sef Stamura Ancona (Lorenza Tamberi, Giada Bernardi, Martina Buscarini, Marica Gigli) 47”92; 4×400: Team Atl. Marche (Greta Luchetti, Debora Baldinelli, Rebecca Capponi, Valentina Natalucci) 4’10”64.

QUI per i risultati completi.

(Letto 274 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 274 volte, 1 oggi)