MARINA PALMENSE – Guai per un giovane nei giorni scorsi. Un italiano è stato denunciato per minaccia, percosse e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Infatti, gli agenti della Polizia di Fermo, durante il servizio, hanno appreso di una lite avvenuta a sud del territorio di Fermo e si sono posti alla ricerca dell’aggressore che è stato rintracciato a Marina Palmense.

 Sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso,  che occultava all’interno della sua autovettura, di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 20 centimetri di cui 9 di lama.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 548 volte, 1 oggi)