SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I Campionati Regionali Assoluti di Atletica Leggera, svoltisi all’Helvia Recina di Macerata sabato 24 e domenica 25 giugno, si sono tinti fortemente di arancio, quello degli Orange della Collection Atletica Sambenedettese che si sono aggiudicati ben 6 titoli.

In ambito femminile, sono salite in cattedra le due atleti più rappresentative del movimento rivierasco vale a dire Martina Aliventi che il sabato ha messo in fila tutte le atlete più veloci della Regione sui 100 metri sbriciolando il suo personal best con 12”17 ottenuto in batteria e riconfermando la sua supremazia in finale con il tempo di 12”25. Il giorno seguente, l’atleta allenata dal Prof. Francesco Butteri, dopo un periodo tormentato da mille infortuni, ha bissato il successo dei 100 metri saltando nel lungo 5,96 all’ultimo tentativo, risultato con il quale ottiene il minimo per i Campionati Italiani Europei Juniores che si svolgeranno a Grosseto dal 20 al 23 luglio e si spera pertanto in una sua convocazione per la rassegna continentale.

Emma Silvestri, allenata da Patrizia Bruni ed Anna Mancini, è stata protagonista di due sontuose vittorie sul giro di pista : il primo giorno si è aggiudicato il titolo sui 400 metri con il tempo di 56”63, suo personal best e nuovo record sociale mentre la domenica ha vinto i 400 metri ad ostacoli con 1’02”21.

A livello maschile, vittoria nel lancio del martello da parte dell’atleta campano Giovanni Mondanaro, in forza alla Collection Atletica, con la misura di 55 metri e 64 centimetri mentre nei 110 metri ad ostacoli, agile affermazione del campione italiano indoor promesse Andrea Pacitto, allenato da Teresa Morelli, con il tempo di 15”20.

Da segnalare l’ottimo secondo posto dell’allievo Edoardo Giommarini, allenato da Peppe Giorgini, che nel salto con l’asta si migliora ulteriormente elevando il record sociale alla misura di 3 metri e 90 centimetri, avvicinandosi al fatidico muro dei 4 metri che è sicuramente alla sua portata.

Seconda piazza anche per Andrea Eusebi nei 400 metri , allenato da Gisa Vecchiola, che si migliora con 51”29 e sigla anche il suo record personale nei 200 metri con 23”19.

Inoltre sono stati siglati due nuovi record sociali : nei 5000 metri dall’esordiente  Gianmarco Scacchia con 16’44”93, talentuoso atleta seguito dal grande maratoneta Dennis Curzi e nei 3000 metri siepi da parte di Lorenzo Corsini con 10’50”38.

Un week end sicuramente soddisfacente per la Collection Atletica Sambenedettese che ribadisce ancora una volta il suo ruolo da protagonista nello scenario marchigiano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 176 volte, 1 oggi)