MARTINSICURO – Massimo Vagnoni è il nuovo sindaco di Martinsicuro staccando di 688 voti al ballotaggio Paolo Camaioni. Una vittoria che ricalca quella del primo turno (Vagnoni ha praticamente riconfermato quasi lo stesso numeri di voti: 3432 al primo turno – 3360 al secondo). Camaioni ha recuperato terreno ma il distacco da colmare era molto ampio (1300 voti). Decisivo, ancora una volta, il voto della frazione di Villa Rosa che nelle tre sezioni ha fatto registrare un distacco significativo in favore del nuovo sindaco.

Nella sede di Città Attiva c’era sì delusione ma anche molta serenità.

“Una sconfitta onorevole – le parole dell’ex sindaco Paolo Camaioni – Resta l’amaro in bocca per non aver centrato l’obiettivo di dare la giusta continuità amministrativa alla nostra città. Ma la serenità che si è respirata questa sera in Sede è l’evidenza di un ottimo lavoro portato avanti dai nostri 32 candidati e da tutti gli associati di Città Attiva. Grazie dal profondo del cuore ai 2.672 Cittadini che hanno confermato la stima e la riconoscenza nei nostri confronti per l’importante lavoro svolto in questi 62 mesi e per aver premiato l’unica proposta autenticamente civica di Martinsicuro. Complimenti e auguri di buon lavoro al nuovo Sindaco. La nostra sarà un’opposizione scientifica, vigile ed intransigente. Sono stati 5 anni bellissimi: grazie di cuore a tutti i cittadini che mi hanno dato la possibilità di servirli e rappresentarli. Grazie alla mia famiglia ed ai miei amici. Una grande stretta di mano a tutti. Vi voglio un bene dell’anima”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.002 volte, 1 oggi)