SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’attrice napoletana Maria Amato, originaria di Grottammare, dopo il successo di pubblico e critica del corto sul terrorismo “Un solo Dio”, tra breve inizierà a girare il docufilm Una Vita in bianco e nero” ispirato alle vittime di Equitalia, scritto e interpretato dalla stessa Amato.

Primi ciak ad inizio luglio tra San Benedetto del Tronto e Napoli. Il cast è di Tiziana Deodato, le musiche del maestro Alessandro Esseno di Raitrade.

La regia è di Tiziano Fiucci. Tra gli interpreti anche Nicola Amato, attore caratterista di Grottammare. Anteprima al prossimo Festival Internazionale del Film di Roma.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 799 volte, 1 oggi)