TERAMO – La siccità, le alte temperature e gli aumentati consumi di acqua stanno determinando una situazione di emergenza idrica anche in provincia di Teramo ed in particolare lungo la costa e in Val Vibrata con situazioni a macchia di leopardo come a Pineto, dove si registrano forti criticità nella zona di Mutignano, ed a Martinsicuro centro costiero dove in alcune zone l’acqua inizia già a scarseggiare.

Tanto che la Ruzzo Reti Spa invita gli utenti “a limitare il consumo dell’acqua agli usi esclusivamente potabili” e i sindaci a “prendere provvedimenti urgenti per limitare l’uso dell’acqua”.

Molti sindaci stanno già predisponendo ordinanze di assoluto divieto di uso dell’acqua per consumi che non siano strettamente potabili, con il Ruzzo che sottolinea come già dalle prossime ore potrebbe essere necessario prevedere turnazioni nella distribuzione dell’acqua per limitare quanto più possibile i problemi. Chiusure programmate partiranno già in serata nella frazione di Mutignano (Pineto)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 290 volte, 1 oggi)