SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Partiranno martedì 27 giugno a San Benedetto del Tronto i sopralluoghi dei tecnici dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione della Regione Marche incaricati di effettuare i sopralluoghi negli immobili segnalati come lesionati dalle scosse sismiche dei mesi scorsi e di compilare le relative schede Fast (Fabbricati per l’Agibilità Sintetica post-Terremoto).

Il personale incaricato sarà fornito di un tesserino identificativo e gli appuntamenti saranno preventivamente concordati dal settore Urbanistica del Comune che ha acquisito nei mesi passati le 302 segnalazioni di danni per altrettanti immobili ubicati in città.

Per informazioni ulteriori è comunque possibile contattare l’ing. Amedeo Mozzoni, funzionario comunale responsabile del procedimento (tel. 0735794356 – e mail: mozzonia@comunesbt.it).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 153 volte, 1 oggi)