SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Associazione L’amico fedele ripropone la terza edizione del Festival Vegano, nei giorni dal 23 al 25 giugno, presso l’ex galappatoio di San Benedetto del Tronto.

Gli organizzatori sottolineano l’importanza del supporto dei Patrocini, che hanno contribuito a rendere possibile l’evento.

San Benedetto del Tronto, per la concessione dell’area, Grottammare per le affissioni gratuite, il media partner Web Radio Veg.it per la pubblicità, la provincia di Ascoli Piceno e la CNA per la ricerca degli sponsor.

L’evento non è dedicato esclusivamente al cibo, gli organizzatori hanno scelto di incrementare l’area culturale per favorire la conoscenza del tema e sfatare i luoghi comuni. Il Festival vegano desidera concentrare l’interesse sulla sensibilizzazione, l’informazione e la raccolta fondi.

Nella giornata di venerdì 23 giugno, l’evento verrà inaugurato dallo showcooking crudista curato da Erika Droghetti, che porterà la testimonianza personale del suo percorso di vita.

Alessandra Di Lenge, esponente di Iene vegane, terrà una conferenza sullo sfruttamento animale e sul loro attivismo a favore del mondo vegano.

Sabato 24, verranno offerte gratuitamente lezioni di judo e yoga, la conferenza di una delegazione di Ancona di Essere Animali, organizzazione conosciuta per i servizi su Report.

Il food blogger salentino di Fornello Vegano terrà uno showcooking musicale, ironico e innovativo.

Gli esponenti di Pengolifeproject, associazione contro il bracconaggio, discuteranno delle loro azioni concrete con l’allevamento dei piccoli elefanti e della lotta per la sopravvivenza.

Durante la serata, Thomas Torelli proietterà il documentario ambientalista, che affronta il tema vegano dal punto di vista alimentare, ambientale e crudista.

L’evento si concluderà domenica 25 con il convegno curato da Rosella Sbarbati, biologa nutrizionista, che proporrà linee guida per una corretta informazione.

Verranno, inoltre, offerti workshop di tintura naturale, presso il gazebo Dress me Veg.

Il villaggio sarà suddiviso in varie aree espositive, tra cui Eurofood, marchio alimentare Natura, il centro olistico Hera, Unipol Assicurazione che presenterà una nuova polizza per tutelare gli animali domestici e Costruire, formazione professionale, che proporrà un corso per chef vegani e vegetariani.

Diverse le attività per i più piccoli, nell’area bimbi, con una dimostrazione zooantropologica, per insegnare il rispetto degli animali, e lo spettacolo Bubbles animal free a cura di Arcagencyfashionart.

Nel menù previsto dagli organizzatori, spiccano alcune novità come la pizza veg, le crepes veganee un primo piatto allo zafferano. Gli alimenti utilizzati nel corso di cucina, che prevede un rimborso di 10 euro, verranno utilizzati alimenti bio vegani.

Nell’evento è prevista una mostra fotografica sul lavoro dei volontari nelle aree terremotate e l’intero evento sarà ripreso da Rtm canale 18 formato Green.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 753 volte, 1 oggi)