MONTEGRANARO – Per una settimana la cittadina marchigiana di Montegranaro si trasforma in un grande palcoscenico serale in cui piazzette, vicoli e strade si popolano magicamente di artisti provenienti da ogni angolo del mondo. Teatranti, giocolieri e musicisti avvolgeranno per sei serate, dal 18 al 24 giugno, turisti e semplici curiosi in un “tourbillon” di emozioni uniche che guardano al mondo, con artisti provenienti da Francia, Argentina, Australia e non solo, ma anche alle tradizioni marchigiane visto che la 19^ edizione del Veregra Street Festival ospiterà per tutte le serate mercatini di artigianato locale e stand in cui apprezzare tutte le tipicità enogastronomiche.

Sabato 17 giugno Piazza Mazzini diventa testimone dell’antica arte circense con spettacoli di clown, acrobati e il “T.N.T. Show”, performance di giocoleria proveniente direttamente dalla Spagna. Fra musica ska e reggae ci si sposta poi in Piazzetta delle Erbe, investita dall’atmosfera magica di migliaia di bolle di sapone che il gruppo argentino “Il soffio magico” libererà fra lo stupore dei presenti.

Gli spettacoli proseguono poi domenica 18 fra teatri viaggianti, parate di “poesie sensoriali” e spettacoli di danza per poi tornare a popolare le strade di Montegranaro giovedì 22 giugno quando l’Arena Carifermo ospiterà le esibizioni di mimi e clown provenienti dall’Ucraina e un concerto rock mentre Largo Conti metterà i “brividi” a tutti con un mozzafiato spettacolo di equilibrismo, portato in scena, anzi in strada, da artisti italiani e sudamericani.

La settimana poi continua con il particolarissimo “circo contemporaneo” guatemalteco di venerdì 23 giugno presso l’anfiteatro e si chiude in bellezza sabato 24 fra i trapezisti che metteranno in scena lo spettacolo “Invasioni Lunari” e i circensi francesi che promettono di far rivivere a Montegranaro, per una sera, le atmosfere di Montmartre a Parigi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 106 volte, 1 oggi)