SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giorni di esami questi per tanti  giovani italiani che si apprestano a salutare le scuole superiori e buttarsi nel modo del lavoro o degli studi universitari. Prima però l’ultimo scoglio degli esami universitari, che impegnano in queste ore anche centinaia di giovani sambenedettesi a cui oggi arriva anche uno sprono in più da parte del primo cittadino Pasqualino Piunti che ha deciso di scrivere loro una lettera “aperta”:

“Ai ragazzi che si preparano ad affrontare gli esami di maturità vada il mio più affettuoso e sentito “in bocca al lupo”. Lo dico da padre e da Sindaco di questa città, ma soprattutto lo dico come cittadino italiano che ha a cuore le sorti di questo Paese.
Parliamo spesso di “cervelli in fuga”, di “generazione persa” e tutti sappiamo quante difficoltà incontrino i nostri ragazzi ad affermarsi qui, a far valere i loro talenti. Non possiamo arrenderci a tutto ciò, è un preciso compito delle istituzioni invertire una tendenza che impoverisce l’Italia.
Voglio dirvi che l’impegno che questo passaggio richiede sarà essenziale per il vostro futuro e per quello della comunità nazionale. Sono sicuro che saprete affrontarlo con scrupolo e preparazione perché in tutti voi c’è la volontà di credere all’importanza dei vostri studi. Se avete dei sogni, e sono sicuro che li avete tutti, questa è la strada giusta per provare a realizzarli.

Pasqualino Piunti”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 141 volte, 1 oggi)