MONTEFIORE DELL’ASO – Quest’anno la Festa della Musica arriva a Montefiore dell’Aso, con Francesco Palmieri. Mercoledì 21 giugno, alle ore 21.15, Palmieri si esibirà in un concerto di chitarra classica nel suggestivo scenario storico della Sala De Carolis, al Polo Museale San Francesco.

E’ solo uno degli innumerevoli eventi che nella notte del 21 giugno si svolgeranno in Italia e in molti altri Paesi europei, per omaggiare le vie con fiati, corde, tastiere e voci.

La Festa della Musica nacque nel 1982: per iniziativa del Ministero della Cultura francese, le strade di tutta la Francia furono invase da musicisti dilettanti e professionisti, che si esibirono in cortili, piazze, giardini, stazioni, musei. Da allora la ricorrenza è divenuta un appuntamento irrinunciabile, allegro e coesivo, nonché un fenomeno sociale di grande rilievo. Dal 1985, Anno Europeo della Musica, si svolge in Europa e nel mondo.

Dal 2002, grazie all’impegno della AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica), in Italia hanno aderito più di 280 città, creando una rete distribuita su tutto il territorio nazionale. Quest’anno si contano più di cinquecento comuni partecipanti, con oltre 33.000 artisti solo in Italia.

Sono attesi tantissimi concerti di musica dal vivo, con la partecipazione di artisti di ogni livello e genere musicale. Le esibizioni saranno rigorosamente gratuite, nello spirito della festa che incoraggia il valore della musica come strumento culturale, simbolo di spontaneità e disponibilità a farsi conoscere. Al pubblico si richiede solo curiosità, apertura, e naturalmente voglia di divertirsi nella notte piena di note.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 126 volte, 1 oggi)