SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 16 giugno, alle ore 10 si è tenuta l’inaugurazione del villaggio, nella spiaggia libera adiacente allo chalet Oltremare.

L’iniziativa è stata promossa dall’amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto, rappresentata dall’assessore al bilancio Andrea Traini, e dall’AssoAlbergatori.

La cerimonia è stata introdotta dall’alzabandiera effettuato da un’animatrice del progetto, coadiuvata dalla diffusione dell’inno nazionale.

All’evento erano presenti i rappresentati delle associazioni coinvolte, nello specifico Confesercenti, Confcommercio, AssoBalneari della Regione Marche.

Il progetto contribuisce allo sviluppo alla promozione di San Benedetto a livello nazionale. Il laboratorio previsto si occuperà di raccogliere dati sulle preferenze culinarie dei bambini, che ogni anno arrivano a San Benedetto in vacanza.

Le associazioni di categoria hanno ricevuto le Bandiere verdi, ideate dal professor Italo Farnetani, pediatra, docente e giornalista.

Il dott. Farnesani ha aperto la cerimonia ringraziando i presenti delle varie associazioni, ribadendo come: ” il gioco di squadra viene fatto nell’interesse dei bambini. La spiaggia ideale è quella che integra l’acqua, il mare, la spiaggia con il lungomare. Un sentito ringraziamento va all’amministrazione comunale”.

Italo Farnesani ha ricordato che “San Benedetto ha ricevuto la bandiera verde dieci anni fa, l’ha mantenuta con impegno finora. I primi a cui fu consegnata furono le località di Riccione e Ostuni. Il traguardo raggiunto da San Benedetto è motivo di orgoglio per la città”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 246 volte, 3 oggi)