SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel quadro dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio nelle province di Ascoli Piceno e Fermo, finalizzato principalmente alla prevenzione e contrasto dei reati “predatori”, la Questura ha predisposto un sistema di sorveglianza.

il 14 giugno nella fascia serale, si è svolta la “Giornata della sicurezza” a San Benedetto del Tronto, che ha visto l’impiego contemporaneo di agenti appartenenti al Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, del Commissariato di Pubblica Sicurezza di San Benedetto del Tronto, della Sezione Polizia Stradale e della Questura  di Ascoli Piceno.

Di seguito i risultati generali riportati:

Posti di controllo effettuati 8;

persone identificate 92;

cittadini extracomunitari controllati 15;

veicoli controllati 58;

contravvenzioni al codice della strada 15;

esercizi commerciali controllati 3;

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.584 volte, 1 oggi)