GROTTAMMARE – Nella mattinata del 12 giugno è stato presentato il cartellone di eventi estivi dell’associazione Paese Alto.

La presentazione è avvenuta in Comune a Grottammare ed erano presenti il presidente dell’associazione Paese Alto Giuseppe Rivosecchi e l’associata Martina Sciarroni, il sindaco Enrico Piergallini, l’assessore Lorenzo Rossi e la responsabile dell’estemporanea di pittura “Un Borgo d’Amare”, Antonella Romoli Venturi.

Molte le iniziative in programma per l’estate 2017. Un programma, comunque, già avviato domenica 11 giugno con la stagione culturale e la presentazione del libro di Matilde Menicozzi, “Il guardaroba”, al teatro dell’Arancio.

Ha preso la parola il primo cittadino: “Il segreto – ha esordito Piergallini – del successo di tali eventi è la passione che gli associati adoperano in ogni iniziativa. C’è da sottolineare che il loro impegno avviene senza aumento del consueto contributo comunale. Significa molto, gli eventi vengono realizzati esclusivamente per il bene della collettività. Nel cartellone non ci sono solo ‘repliche’ ma anche nuovi appuntamenti che consolidano la volontà di valorizzare il Paese Alto di Grottammare”.

L’assessore alle attività produttive Lorenzo Rossi ha ribadito il pensiero espresso dal sindaco: “Il modello di lavoro che le associazioni adoperano per la realizzazione degli eventi artistici ed enogastronomici è da esempio. Un plauso, quindi, va al loro operato.

Martina Sciarroni e Giuseppe Rivosecchi hanno fornito ulteriori dettagli al programma: “Fa da padrone il filone artistico che vede ben tre appuntamenti. Si inizia con il 25 giugno, quando per le vie del Vecchio Incasato avrà luogo “un Borgo d’Amare”, estemporanea di pittura giunta alla quarta edizione. Gli artisti dilettanti, professionisti e appassionati di ogni genere sono chiamati a raccolta per omaggiare uno dei quindici borghi più belli d’Italia. Per le iscrizioni è disponibile il numero 3939657122 e l’email romolianto@hotmail.it oltre alla pagina Fb Paese Alto Grottammare”.

I due hanno aggiunto: “L’arte sarà omaggiata per tutto il periodo estivo a partire dal 16 giugno, data in cui prende il via Logge d’Autore, mostra permanente di quadri sotto il loggiato di piazza Peretti che vedrà, a cadenza settimanale, una maratona di artisti, coordinati dal maestro Francesco Colella – proseguono Sciarroni e Rivosecchi – Le mostre d’arte troveranno spazio anche all’interno delle suggestive grotte dei vicoli del nostro Borgo, infatti dal 16 al 23 luglio e dal 20 al 27 agosto altri saranno i pittori coinvolti dal maestro Moscardelli”.

E’ stata illustrata una novità dove sarà protagonista la musica: “Il 29 luglio – affermano i due – Grottammare vedrà per la prima volta ‘Piano cerca pianista’, quattro magnifici pianoforti a coda saranno messi a disposizione di tutti coloro che avranno la voglia e il piacere di suonare al Paese Alto. Gli interessati possono prenotarsi telefonando al 3805973459, scrivendo a grottammare@paesealto.it o contattando l’associazione tramite Facebook. La giornata seguirà con un dopocena durante il quale saranno grandi ospiti, che saranno svelati nei prossimi giorni, a deliziare il pubblico presente. La manifestazione – concludono Sciarroni e Rivosecchi – vedrà come sponsor la cantina Carminucci che per l’occasione farà degustare ai presenti alcuni dei suoi migliori vini”.

Infine, ma non per importanza, tornerà la regina degli eventi: ‘Juttenizie’, quinta edizione. La rassegna, che si svolgerà come di consueto l’ultima domenica di agosto (27) e le prime due di settembre (3 e 10), vedrà una “new entry” fra i punti di ristoro che ogni anno sanno rinnovarsi e proporre gustosi piatti rigorosamente cucinati con la tradizione del nostro territorio. Presenti, naturalmente, artisti di strada che allieteranno con esibizioni e musica i presenti durante il percorso enogastronomico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 477 volte, 1 oggi)