14 MARTINSICURO Dati definitivi, Vagnoni 46,71 %, Camaioni 28,24 %

06:13 MARTINSICURO 91% di schede scrutinate, Vagnoni 46,5%, Camaioni 28,3%, Foglia 14,2%, Massetti 11%

05:03 MARTINSICURO 80% di schede scrutinate,  Vagnoni 47,3%, Camaioni 28,4%, Foglia 13,7%, Massetti 10,6%.

3:13 MARTINSICURO 50% di schede scrutinate, Vagnoni 47,3%, Camaioni 28,6%, Foglia 13,6%, Massetti 10,5%

2:40 MARTINSICURO 40% di schede scrutinate, Vagnoni 47,2%, Camaioni 29%, Foglia 13,1%, Massetti 10,7%

ORE 2:30 ACQUAVIVA PICENA E alla fine il sindaco di Acquaviva Picena è ancora lui, Pierpaolo Rosetti. Sono 70 i voti che lo dividono dallo sfidante Sante Infriccioli, per cui Rosetti avrebbe ottenuto tra il 51 e il 52% delle preferenze.

“Sapevamo che sarebbe stata una battaglia dura, lo è già stata la campagna elettorale anche se non ho mai mancato di rispetto. Adesso dobbiamo, tutti insieme, costruire una Acquaviva più Forte, come recita il nostro slogan. Saremo subito operativi e il nostro principale obiettivo restano le scuole di Acquaviva. Ringrazio prima di tutto la mia famiglia, poi i sostenitori di Acquaviva Più Forte e anche tutti gli acquavivani. Dobbiamo essere tutti uniti per ottenere i migliori risultati, io sono felicissimo di rappresentare questa città, è per me motivo di orgoglio”.

2:25 Scende la quota riservata a Vagnoni quando siamo al 33,7% di schede scrutinate. Vagnoni ora è al 46,9%. Non svanisce comunque il sogno di vittoria al primo turno, occorrerà vedere i restanti 2/3 di voti.

2:06 MARTINSICURO 31% delle schede scrutinate, Vagnoni 47,6%, Camaioni 29,1%, Foglia 12,1%, Massetti 11,1%

1:37 MARTINSICURO 25% delle schede scrutinate, 48,5% Vagnoni, 28,8% Camaioni, 11,8% Foglia, 10,9% Massetti.

1:20 AGGIORNAMENTO MARTINSICURO 20,8% scrutinate, Vagnoni 48,52%, 29,13% Città Attiva, 11,48% Pd, 10,87% Cinque Stelle.

1:00 MARTINSICURO VAGNONI LANCIATISSIMO Abbiamo un dato che riguarda il 18% delle schede scrutinate. Ebbene Massimo Vagnoni ha ottenuto il 49% dei consensi, distanziando il sindaco in carica Paolo Camaioni che si trova al 29%. Quindi Vagnoni sta sfiorando la possibilità di vincere al primo turno. Attendiamo l’evoluzione dei dati.

1:00 ALESSANDRO RICCI: ABBIAMO FATTO IL MASSIMO Il candidato sindaco ripano, unico candidato in questa tornata elettorale, non è riuscito nell’impresa di guidare la sua squadra oltre il 50%, soglia che “validava” l’elezione amministrativa con candidato singolo:, “Ci abbiamo provato, ce l’abbiamo messa tutta. Ci aspettavamo il meglio, comunque ci tengo a precisare il massimo impegno di tutti i candidati, si sono impegnati e sono stati bravissimi, hanno fatto il proprio paese. Lavoravamo per il bene di Ripatransone con una compagine trasparente e competente, persone che rispecchiavano tutto il territorio. Non abbiamo idea di quale sia il m0tivo che ha spinto i ripani a non votare. Mi dispiace per Ripatransone. Tutti hanno avuto la possibilità di presentare una lista, se non l’hanno fatto è demerito loro. Cosa faremo per il futuro? E’ presto, vediamo”.

00:45 ACQUAVIVA 14,5% di schede scrutinate, Elisa Foglia del Pd sembra sotto il 10%, gli altri all’incirca alle percentuali sotto comunicate.

00:30 RIPATRANSONE, SARCASMO DI BARBARA BASSETTI L’ex consigliere comunale di sinistra, che non ha partecipato a questo voto in polemica sul fatto che una sola lista si sia presntata, scrive su Facebook: “Avete corso da soli e siete riusciti ad arrivare secondi“.

00:25 MARTINSICURO Dalle prime informazioni ufficiose, sembra che stia ottenendo un buon risultato il candidato sindaco Massimo Vagnoni. Appena il 10% di schede scrutinate, questa la situazione parziale, dato però non ufficiale: Vagnoni attorno al 48%, Camaioni al 32%, Massetti 11%.

00:20 MARTINSICURO Procede  rilento lo spoglio delle schede. Intanto appare evidente come l’astensione maggiore si sia registrata a Villa Rosa.

00:00 MARTINSICURO, SI RIEMPIE LA SALA CONSILIARE Molte persone sono in piazza ad attendere il responso delle urne, intanto nella sala consiliare iniziano ad arrivare i cittadini.

23:45 MARTINSICURO DEFINITIVO Ha votato il 61,01% degli aventi diritto. Cinque anni fa fu il 65,02%, pari a 7625 votanti. Per la prima volta a Martinsicuro si vota col doppio turno: se nessuno dei candidati supererà il 50% dei voti, allora i primi due si sfideranno al ballottaggio. Donne 3.894, maschi 3.781

23:35 REMO BRUNI: “NON DICO NULLA” Il sindaco uscente Remo Bruni decide di non commentare in nessun modo il clamoroso risultato ripano: “In questo momento non dico assolutamente nulla”.

23:30 DEFINITIVO ACQUAVIVA Risponde bene invece Acquaviva dove il sindaco uscente Pierpaolo Rosetti affronta la sfida di Sante Infriccioli. Nonostante il voto in un giorno e non un giorno e mezzo, ha votato il 65,66% degli aventi diritto, contro il 72,86 di cinque anni fa. C’è da dire che anche la giornata di sole in pieno giugno non ha agevolato l’accesso alle urne.

23:20 DEFINITIVO RIPATRANSONE Ha votato il 45,50% degli aventi diritto. Il quorum non è stato raggiunto, quindi Alessandro Ricci, unico candidato, non diviene sindaco. Cinque anni fa votò il 72.34%. Adesso Ripatransone sarà guidata da un commissario.

MARTINSICURO – Notte d’attesa per Martinsicuro, Acquaviva e Ripatransone, dove in giornata si è votato per l’indicazione del sindaco e il rinnovo del consiglio comunale. Seguiremo in diretta l’evoluzione.

A Ripatransone in particolare c’è grande attesa perché a causa del fatto che una sola lista, quella con il candidato sindaco Alessandro Ricci, sia in ballo, è necessario che votino almeno il 50% dei cittadini per validare la votazione. Dai primissimi rumors sembra che il quorum non sia stato raggiunto per poche decine di voti ma presto vi faremo sapere tutto ufficialmente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 10.110 volte, 1 oggi)