RIPATRANSONE – Il sindaco uscente di Ripatransone, Remo Bruni, è pronto a passare la mano e su Facebook rilascia un messaggio che pubblichiamo.

“Al termine del mio mandato da Sindaco, sento il bisogno di ringraziare gli Assessori, il Consiglio Comunale, i dipendenti, le associazioni e tutti i cittadini che mi sono stati vicini in questi cinque anni di governo della Città.

È stata un’esperienza esaltante, nel bene e nel male, per i tanti problemi risolti e per quelli non risolti, perché rappresentare in prima persona la propria comunità è, comunque, la cosa migliore che possa capitare a chi fa politica e crede nella buona politica.
Con il voto di domenica 11 giugno avrà termine il mio percorso di vita a servizio di Ripatransone. All’inizio, dal 1975 al 1980, come consigliere comunale PCI, successivamente dal dicembre 2000 al maggio 2012 come assessore, infine dal 2012 a oggi come primo cittadino. Ventidue anni dedicati con passione al mio territorio e alla mia gente, cercando con tutte le mie forze, nelle condizioni date, di perseguire il bene comune, senza nessun altro interesse che non fosse quello di tutti.
Credo di essermi comportato da buon amministratore, anche se qualcuno potrà avere un pensiero diverso. Mi auguro, tuttavia, che nessuno abbia avuto modo di mettere in dubbio la mia buona fede.
Ringrazio la mia famiglia, che mi ha supportato e sopportato in tutti questi anni: senza il suo aiuto non ce l’avrei fatta.
Un grande augurio a chi verrà dopo di me, affinché agisca, disinteressatamente, per la crescita sociale e civile della nostra Ripatransone e persegua con tenacia e forza il progresso di tutti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 296 volte, 1 oggi)