MONTEPRANDONE – La Scuola d’Infanzia parificata “Maria Immacolata” è stata ammessa ad un finanziamento di 1.540.000 euro per l’adeguamento strutturale.

Notizia ufficiale diramata dal sindaco di Monteprandone, Stefano Stracci.

“Non era scontato visto che si tratta di una struttura di proprietà privata seppure vi si svolga una funzione di pubblica utilità.
Per questo un ringraziamento va al Governo e alla Regione Marche che hanno voluto inserire quest’edificio, caro alla comunità di Centobuchi, fra le priorità della ricostruzione post sisma – afferma il primo cittadino – Presto cominceranno i lavori, speriamo di farli velocemente ma soprattutto bene”.

(Letto 148 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 148 volte, 1 oggi)