MONTEPRANDONE – L’Handball Club Monteprandone continua a farci sognare, questa volta con l’Under 18. Il sogno della formazione celeste può sbocciare in Veneto, dove da giovedì 8 giugno i campioni marchigiani tenteranno la scalata al titolo nazionale. La squadra di coach Andrea Vultaggio, che per la lunga trasferta dovrà rinunciare al terzino destro Giorgio Mattioli, infortunato, si prepara alla coda stagionale dopo un campionato straordinario, nel corso del quale i giovanotti celesti hanno dato pure una sostanziosa mano anche alla prima squadra (promossa in serie A2).

In Veneto Monteprandone inserita nel girone D, insieme a Camisano Vicentino, Fiorentina e Trieste. Si comincia giovedì 8 giugno a Camisano Vicentino alle 8.30, con Monteprandone-Fiorentina. Alle 16.30, i celesti sfideranno i padroni di casa del Camisano Vicentino. Venerdì alle 11.30 l’Handball Club affronterà Trieste. Accedono alle semifinali di venerdì pomeriggio e sabato mattina (una si gioca proprio a Camisano, l’altra a Torri di Quartesolo), le prime classificate dei 4 gironi. Finalissima domenica 11 giugno a Padova.

Di seguito i ragazzi che rappresenteranno Monteprandone in Veneto: Leonardo Grilli, Waeil Khouaja, Daniel Panichi, Fabio Funari, Alessio Sestili, Alessandro Di Girolamo, Davide Campanelli, Paolo Funari, Davide Parente, Marco Lattanzi, Andrea Brandimarte, Cristian Carlini, Cristian D’Erasmo, Pierpaolo Camilli e Moreno Salladini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 104 volte, 1 oggi)