SAN BENEDETTO DEL TRONTO – 36 anni fa avvenne la tragedia che San Benedetto non dimenticherà mai.

Il rogo in Curva Sud allo stadio Ballarin prima di Samb-Matera, partita che avrebbe poi valso la serie B ai rossoblu. Una festa rovinata da quel tragico incendio che causò la morte di Carla Bisirri e Maria Teresa Napoleoni: ragazze che avevano poco più di 20 anni. Ci furono, inoltre, numerosi feriti.

Le loro famiglie soffrono ancora per questa vicenda e anche l’intera collettività sambenedettese.

Dopo il successo della Palazzina Azzurra, la mostra intitolata “Lassù qualcuno ci ama” si sposta a Torino, all’interno della splendida location del Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata.

Sono riproposte le esposizioni dedicate ad Aldo e Dino Ballarin, angeli di Superga, e Carla Bisirri e Maria Teresa Napoleoni.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 935 volte, 1 oggi)