GIULIANOVA – Azzeramento delle deleghe e verifica politico-amministrativa sulle condizioni per andare avanti e realizzare il programma con cui la coalizione si era presentata ai cittadini.

E’ quanto annunciato dal sindaco Francesco Mastromauro, che ha già firmato il relativo provvedimento di ritiro delle deleghe agli assessori che, in ogni caso, resteranno in carica nelle more della verifica.

“Era un appuntamento che avevo annunciato già da tempo – ha chiarito il primo cittadino in una nota riportata dall’Ansa – Avevo detto che dopo il rendiconto avrei proceduto ad una verifica della maggioranza per fare il punto in previsione dell’ultimo terzo della consiliatura. L’obiettivo è verificare se ci sono le condizioni, nella maggioranza, di completare il programma Giulianova 2020″.

“Una verifica programmata al di là dell’operazione Castrum” precisa il primo cittadino.

A fine maggio fu scoperta la complessa ed approfondita attività d’indagine per gravi reati contro la Pubblica Amministrazione e la fede Pubblica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 80 volte, 1 oggi)