SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo sport non è solo gambe, è soprattutto testa e gestione nervosa. Un cammino costante quello dei ragazzi di Massimo Citeroni che, vincendo a Montegiorgio contro la Videx (squadra C), hanno conquistato la promozione in Serie D, portando così a due le formazioni della Samb Volley nel campionato regionale per la stagione 2017/2018

Una vittoria netta per Citeroni e i suoi atleti, un dominio totale in questa gara 3 decisiva per le sorti del campionato provinciale di Prima Divisione, sezione Ascoli-Fermo, stravinta per 3-0 nella serata di giovedì 1 giugno.

Onore alla Videx che nulla ha potuto contro lo strapotere della Samb, praticamente perfetta e capace dopo un brutto inizio, di raggiungere e di superare i grottesi in gara 2 e nella “bella” conclusiva, al termine di incontri duri sotto il profilo atletico e mentale.

In concomitanza con le partite di World League, Pesaro ha ospitato le finali regionali di Under 13 femminile e per le ragazze guidate da Maurizio Medico è stata una bellissima esperienza. Il quinto posto finale non è solo frutto di sacrifici che hanno portato ad un risultato che mancava da diversi anni, ma è soprattutto un punto di partenza.

Le ragazze hanno giocato alla pari con tutte le squadre della regione, purtroppo la condizione fisica ha costretto le giovani rossoblu stremate e dopo aver dato tutto, a mollare contro una forte e ben organizzata squadra di Ancona.

La compagine rossoblu è stata premiata all’Adriatic Arena di Pesaro prima dell’incontro Polonia-Brasile e della partita della Nazionale. Una giornata indimenticabile in cui tutti sono ripartiti esausti ma contenti della bella esperienza vissuta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 115 volte, 1 oggi)