SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una interessante iniziativa. Marche Solidali, il coordinamento delle organizzazioni marchigiane di cooperazione e solidarietà internazionale, insieme alla Regione Marche settore cooperazione allo sviluppo, pubblica l’invito a presentare candidature per la selezione di 15 giovani che non studiano, non lavorano e non sono inseriti in percorsi di formazione professionale (Neet – Not in Education, Employment or Training), residenti nella regione Marche e iscritti al Programma Garanzia Giovani. I giovani selezionati avranno la possibilità di partecipare al Laboratorio “Cittadinanza globale e Lavoro”, da realizzarsi nell’ambito del progetto:

Il laboratorio “Cittadinanza globale e Lavoro” si articolerà in tre parti.

La prima attività consisterà nella realizzazione di un modulo didattico di 30 ore, il cui obiettivo è quello di potenziare le competenze dei giovani partecipanti, rinforzando le loro abilità ad orientarsi nel mondo globalizzato e a riflettere su opinioni e desideri personali.
Successivamente i partecipanti avranno la possibilità di svolgere un’esperienza di volontariato nelle Associazioni socie di Marche Solidali e del Centro Servizi per il Volontariato di 40 ore, finalizzata allo sviluppo di nuove competenze utili alla ricerca lavorativa.
Infine, sosterranno un colloquio approfondito di orientamento, di valutazione delle competenze e di revisione del curriculum vitae, per trovare risposte concrete riguardo il complesso mondo del lavoro.

La domanda di candidatura deve essere compilata al seguente link http://marchesolidali.com/soglop/entro le ore 12 del 5 giugno.

La partecipazione al corso per giovani disoccupati è totalmente gratuita. E’ previsto il rimborso delle spese di viaggio, vitto e alloggio. Per qualsiasi informazione o chiarimento, gli interessati possono rivolgersi alla segreteria di Marche Solidali scrivendo alla mail info@marchesolidali.com

Bando_Cittadinanza globale e Lavoro_NEET

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)