MERANO – I Pattinatori Sambenedettesi conquistano un ottimo quinto posto nel Campionato italiano di hockey, categoria Under 14. Alla fase finale, disputata a Merano dal 26 al 28 maggio, la Samb è pervenuta grazie al successo ottenuto nel campionato interregionale che l’ha posta tra le otto migliori squadre a livello nazionale: un risultato quanto mai significativo se si considera che è l’unica delle finaliste a non disporre di un campo coperto e quindi costretta ad allenarsi con disagio e difficoltà, in funzione delle condizioni meteo, ed a giocare tutte le partite in trasferta.

A Merano le otto finaliste si sono dapprima affrontate suddivise in due gironi, la cui classifica ha poi determinato gli incontri finali. Nel proprio raggruppamento la Samb ha battuto 4 a 0 un agguerrito Civitavecchia ma è stata superata dai veneti del Legnaro e dal Torino. Con questi risultati ha avuto comunque accesso alla finale per il 5°-6° posto che l’ha vista opposta al Modena.

Dopo un promettente inizio di partita, a metà del primo tempo la Samb ha inaspettatamente subito due contropiede degli avversari e si è così trovata in svantaggio di due goal. Ma i ragazzi non si sono persi d’animo e, costantemente praticando buon gioco, hanno dapprima raggiunto il pareggio e poi dimostrato una concreta supremazia che li ha portati alla vittoria col punteggio di 6 a 2.

Campione italiano si è laureato il Padova, davanti a Trieste, Torino e Legnaro. Dietro ai Pattinatori Sambenedettesi si sono piazzati nell’ordine Modena, Forlì e Civitavecchia. I giocatori della Samb: Riccardo Guidotti (portiere); Francesco Albertini, Giacomo Bolognesi, Riccardo Carminucci, Matteo Ceraci, Davide De Maldè, Jacopo Fabbri, Andrea Funari, Alessio Luzi, Ivo Perseo Mucchetti, Luca Stanciu. Allenatore: Luca Tiburtini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 254 volte, 1 oggi)