ACQUAVIVA PICENA – Non siete mai stati DA PINA? Impossibile, visto che lo storico fondatore Filippo era di una simpatia genuina e contagiosa che, insieme ad una cucina “che più casereccia non si può“, lasciava il segno e la voce girava.
Filippo ci ha lasciati qualche anno fa ma la tradizione continua grazie alla principale risorsa che resta la cuoca e moglie Pina, come il nome del ristorante, ma ancora lo ricordano come ‘da Filippo‘ o zio Filì, così lo chiamavano in molti.
Si trova all’inizio della zona industriale di Acquaviva, una zona purtroppo, come è facile constatare, penalizzata dall’amministrazione comunale come se fosse terra di nessuno. Per esempio all’ingresso del parcheggio c’è un divieto di accesso totalmente bianco che può risultare pericoloso mentre noi stessi abbiamo rilevato la totale assenza degli organi preposti su una nostra segnalazione che riguardava lo sporco diffuso nelle zone antistanti.
Un vero peccato perché il caratteristico locale resta una delle mete preferite di una clientela affezionata a piatti ricercati come la trippa romana, gli gnocchi fatti in casa, il baccalà (ogni venerdì), i bauletti (classificatosi primo piatto regionale), l’anatra all’arancia, carne arrosto, olive e cremino fatti in casa, eccetera, eccetera.

I succulenti piatti vengono serviti dalla figlia Antonella e dal nipote Gianluca, che ti fanno sentire come a casa tua in tutti i sensi. Non per niente lo slogan del ristorante è “cucina casereccia & tanta cortesia‘.

Da Pina si trova in via Leonardo da Vinci 6, zona industriale di Acquaviva Picena. Telefono 0735 587372. Chiuso il lunedì.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.933 volte, 1 oggi)