MONTEPRANDONE – La seduta del 25 maggio del Consiglio comunale di Monteprandone ha approvato tutti i punti all’ordine del giorno: il rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2016, una variazione e, in chiusura, una mozione sul tema delle vaccinazioni.

Nella sua presentazione, l’assessore al bilancio Emerenziana Cappella ha evidenziato che anche per l’2016 il Comune di Monteprandone ha rispettato gli equilibri finanziari ed economici e spiegato che il conto consuntivo presenta un avanzo di amministrazione libero di 10.610 euro ed un avanzo vincolato, destinato agli investimenti, pari a 40.552 euro. Inoltre è stato rispettato il vincolo sulla spesa del personale ed accertata la corrispondenza tra le risultanze contabili dell’Ente e del Tesoriere. Il punto è stato approvato con 8 sì, 4 no.

Per quanto riguarda la variazione, approvata con 8 sì e 4 astensioni, l’assessore Cappella ha sottolineato la presenza di un contributo da parte della Regione pari a 204.000 euro annuali destinato alle politiche sociali.

In conclusione il Consiglio ha ampiamente discusso una mozione presentata dalla consigliera Luciana Balestra sul tema delle vaccinazioni dei minori che offre un contributo alla popolazione e vuole far comprendere che anche gli organismi comunali sono sensibili a questa tematica fondamentale per la salute della collettività. La mozione è stata approvata con 10 sì, un no (Raio) e un astenuto (Rupilli).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 340 volte, 1 oggi)