SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – Il cartellone estivo sambenedettese, dopo polemiche e contro-polemiche per eventi cancellati, conti in tasca e anche qualche dubbio sui tempi con cui sarà svelato è praticamente pronto. Tant’è che ha anche un nome. Ed è tutto nuovo.

Non più ScenAperta, il cartellone degli eventi estivi in Riviera si chiamerà “Città da aMare” con l’evidente gioco di parole fra il verbo “amare” e “mare”, ovviamente il simbolo per eccellenza della città. Con gli ultimi due artisti svelati, Raphael Gualazzi e Fabrizio Moro che suoneranno in zona porto l’agenda eventi è praticamente piena e sarà svelata dal Comune il 1° giugno.

Confermata anche la mostra, che sarà ospitata al torrione, delle opere del grande pittore e incisore giapponese vissuto nel 18° secolo Katsushika Hokusai, mostra in piedi dal 29 luglio all’11 agosto. Nello stesso periodo, sempre alla Torre dei Gualtieri, verrà ospitata una selezione di opere del pittore cubano Antonio Ferrer Cabello.

(Letto 531 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 531 volte, 1 oggi)