TERAMO – Oltre quattromila (4.281) sfollati e 1.445 nuclei famigliari sgomberati, ad oggi, nel Comune di Teramo in seguito agli eventi sismici nel centro Italia degli ultimi mesi.

Secondo il Comune di Teramo mancano ancora 523 sopralluoghi da eseguire, ma i tecnici incontrano difficoltà perché molti nuclei famigliari risultano irreperibili per non aver comunicato il recapito telefonico ed è a loro che il Comune rivolge l’appello a presentarsi all’ufficio sisma del Comune.

Fino ad oggi le richieste di sopralluogo sono state 5.577: 4.603 sono stati quelli eseguiti.

(Letto 99 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 99 volte, 1 oggi)