CUPRA MARITTIMA –  L’incontro tra l’assemblea classica e quella “baby” si è svolto al termine del consiglio comunale cittadino, che ha avuto luogo nella serata del 22 maggio presso la casa municipale.

Una rappresentanza del consiglio dei ragazzi, accompagnata da docenti dell’ISC cuprense, ha sottoposto ai consiglieri e all’amministrazione le esperienze raccolte in questa fase iniziale del Ccr, le proprie idee e proposte.

I ragazzi hanno partecipato con viva attenzione allo svolgimento del consiglio comunale, hanno potuto verificare le modalità operative e normative con cui lo stesso si svolge, l’approvazione dei punti all’ordine del giorno, previa presentazione dei contenuti degli stessi e conseguente confronto di posizioni diverse.

I nostri ragazzi hanno riportato al consiglio cittadino le attività svolte e gli argomenti approfonditi nel recente forum del 19 maggio dal titolo “I giardini dell’Anima”, a cui hanno preso parte insieme ai loro colleghi di altri comuni. Temi molto attuali, come l’incidenza e modalità di utilizzo dei social network da parte dei giovani. Hanno quindi chiesto al consiglio degli adulti la possibilità di riqualificare parte del muro esterno dell’edificio scolastico mediante graffiti realizzati dai ragazzi dell’istituto.

Il sindaco Domenico D’Annibali e i consiglieri comunali hanno fatto propria la richiesta e preso l’impegno di valutarne la fattibilità tecnica.

Il sindaco ha ringraziato i giovani ed i loro docenti per l’impegno che stanno prendendo, al fine di costruire questo percorso formativo nell’alveo della conoscenza e rispetto delle istituzioni, degli ideali e valori che le animano. Ha invitato i ragazzi del Ccr a successivi incontri, per costruire insieme il progetto che hanno proposto, per sottoporre ulteriori e nuove idee.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 439 volte, 1 oggi)