SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Giudice Sportivo Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.i.a. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 22 Maggio 2017 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:
€ 3.500,00 SAMBENEDETTESE S.R.L. perché propri sostenitori introducevano e accendevano, nel proprio settore, prima dell’inizio della gara, numerosi fumogeni che, menomando la visibilità in campo, costringevano l’arbitro a ritardare l’inizio della gara di circa un minuto; successivamente i medesimi ripetevano l’accensione di ulteriori numerosi fumogeni, due dei quali venivano lanciati sul terreno di gioco, e facevano esplodere numerosi petardi, alcuni dei quali sul terreno di gioco, il tutto senza conseguenze.

Non sono però tutte negative le notizie che arrivano dalla giustizia sportiva. Loris Damonte, squalificato per quattro giornate dopo l’espulsione rimediata contro il Santarcangelo tornerà a disposizione del mister Sanderra già dalla gara di mercoledì al “Via del Mare”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.655 volte, 1 oggi)