GROTTAMMARE – Scade venerdì prossimo 26 maggio il concorso di disegno “Saluti da Grottammare”, promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili con l’obiettivo di intercettare la creatività di giovani talenti e valorizzarla nel materiale promozionale della Città.

In palio, c’è la pubblicazione delle opere vincitrici in forma di cartolina, da abbinare a quelle di cinque professionisti del settore.

Il concorso è aperto a tutti i disegnatori, da 4 a 35 anni, ed è gratuito. Gli autori partecipano in base a tre fasce di età: 4-8 anni / 9-17 anni / 18-35 anni.

Il tema del concorso è la Città di Grottammare: sono ammesse creazioni che rappresentino luoghi, storia, idee, paesaggi, ambienti e quant’altro possa ricondurre ad essa secondo la visione dei partecipanti. Le opere dovranno essere realizzate a mano libera, con qualunque tecnica.

Ad oggi, i disegni presentati al protocollo del comune sono 47.

“Ci auguriamo che nell’ultima settimana arrivino altri elaborati – ammette l’assessore Lorenzo Rossi -. Siamo comunque già contenti di questa seconda edizione, sia per i laboratori di disegno organizzati nelle ludoteche, sia per il riscontro ottenuto nel corso dei due eventi organizzati con il fumettista Michael Rocchetti (ideatore del progetto, ndr) sull’opera “Il papà di Dio” e per la presentazione del volume “Viva Valentina” con Adriano De Vincentiis e Alessandro Scacchia”.

I disegnatori citati fanno parte, insieme all’illustratore di Diabolik Angelo Maria Ricci, della giuria che decreterà i tre vincitori del concorso e realizzeranno, anche per questa seconda edizione, un disegno per completare il cofanetto di cartoline promozionali 2017.

Per questa edizione, inoltre, donerà un’opera anche Giorgio Cavazzano, già turista a Grottammare oltre che nota firma delle edizioni Disney.

Più informazioni (regolamento e scheda di partecipazione) su come partecipare e l’esito dell’edizione  precedente sono disponibili sul sito internet del comune di Grottammare, con accesso diretto dalla pagina principale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 116 volte, 1 oggi)