GROTTAMMARE – Nell’ambito del progetto scolastico “L’arte siamo noi “, le maestre, i bambini e i genitori della classe 2ª A sperimentale del plesso Speranza – Isc Leopardi hanno organizzato un evento conclusivo realizzando dei veri e propri “quadri viventi”: ogni bambino interpreterà un personaggio scelto tra quelli dei quadri presi in esame.
 
Le maestre responsabili del progetto sono Manuela Paoletti (coordinatrice di classe) e Tiziana Lazzari. 
 
Le finalità del progetto sono:
sperimentare i linguaggi artistici in quanto anch’essi saperi fondamentali;
essere parte di processi artistici che nutrono l’intelligenza emotiva e aiutano a sviluppare in modo armonico sensibilità e competenza;
avere un rapporto con l’arte e la cultura senza essere trattati da consumatori ma da soggetti competenti e sensibili;
 
L’obiettivo del progetto è conoscere alcune opere d’arte e viverle in prima persona affinché queste suscitino curiosità e desiderio d’approfondire il proprio sapere.

Presenta Luca Sestili sabato 20 maggio alle ore 18 nel piazzale Kursaal. “Si ringrazia Luca Sestili che si è gentilmente reso disponibile a presentare la manifestazione” affermano gli organizzatori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 231 volte, 1 oggi)