SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dal 1993, l’anno dopo la strage di Capaci, il Sindacato Autonomo di Polizia – SAP organizza, nel mese di maggio, il “Memorial Day”, una serie di manifestazioni su tutto il territorio nazionale per celebrare tutte le vittime della mafia, del terrorismo, del dovere e di ogni forma di criminalità e per commemorare non solo i servitori dello Stato, ma anche giornalisti, politici, religiosi e semplici cittadini che hanno pagato con la vita il loro impegno a favore della collettività.

Tra gli eventi organizzati c’è la “Staffetta della Memoria” con quattro percorsi eseguiti da ciclisti che partono dalle città di Trieste, Lecce, Capaci e Villa San Giovanni per convergere il 18 maggio 2017 al Santuario di San Michele Arcangelo, in Puglia.

Giovedì 18 maggio alle 12 i ciclisti della “Staffetta della Memoria”, in transito per San Benedetto del Tronto, deporranno una corona al monumento dedicato al Gen. Carlo Alberto dalla Chiesa, nell’omonima piazza: parteciperanno alcune classi di studenti della prospiciente Scuola Media Statale “M. Curzi”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 112 volte, 1 oggi)