TERAMO – Banca Popolare di Bari sospenderà l’erogazione di contante in 60 bancomat del territorio abruzzese, in alcune zone considerate a rischio e non rese note per motivi di sicurezza, dal venerdì pomeriggio fino alla riapertura degli sportelli, il lunedì mattina.

A quanto riportato da una nota dell’Ansa, la decisione segue i recenti e ripetuti assalti compiuti agli sportelli bancomat in Abruzzo, in alcuni casi con esplosivi, “per tutelare l’incolumità pubblica e proteggere la sicurezza delle proprie strutture”, rende noto l’istituto di credito.

“Gli altri bancomat non interessati dalla chiusura saranno normalmente operativi. I clienti della Banca presenti sul territorio abruzzese interessati da questa sospensione – rassicura la Banca – potranno prelevare gratuitamente durante il fine settimana presso gli altri istituti di credito”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 318 volte, 1 oggi)