SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nell’ambito di un percorso di costante confronto con gli operatori della pesca e dell’indotto per valutare insieme le problematiche e individuare eventuali possibili soluzioni, si è tenuto nel pomeriggio del 10 maggio un incontro tra l’amministrazione comunale e i rappresentanti delle imprese cantieristiche cittadine.

A rappresentare il Comune c’era l’assessore alle politiche del mare Filippo Olivieri insieme ai consiglieri Emidio Del Zompo, Mario Ballatore e Mariadele Girolami che seguono specifiche questioni attinenti al tema.

Diversi i punti trattati, ad iniziare dall’attuazione del piano del porto con la necessità di riallineare gli stabilimenti e lo spostamento del villaggio della piccola pesca per rendere più funzionale l’area di lavoro e agevolare il passaggio dei grandi “travel lift”. A tale proposito, l’Amministrazione ha confermato che manca solo la conferma ufficiale del finanziamento di oltre 700mila euro del FEAMP – Fondo Europeo Affari Marittimi e Pesca, che il Comune cofinanzierà per il 15%, che sarà prevalentemente destinato proprio a questo scopo, oltreché a interventi di innovazione tecnologica al mercato ittico.

Tra i temi messi sul tavolo dagli imprenditori, l’applicazione della tassa rifiuti sulle aree scoperte e il decoro urbano dell’area.

L’amministrazione ha poi chiesto un sostegno degli operatori all’attuazione del progetto di recupero e riqualificazione a fini culturali e didattici della prua del motopesca “Geneviève” e in tal senso è stata data disponibilità ad intervenire con i servizi che le imprese cantieristiche sono in grado di offrire.

“Il giro d’orizzonte con le forze sociali ed economiche dell’ambito portuale proseguirà – annuncia l’assessore Olivieri – incontrando prossimamente anche le imprese che operano nell’indotto della cantieristica. Con pescatori e armatori abbiamo da tempo intavolato un confronto e l’impegno mio e dei consiglieri che mi aiutano è quello di approfondire con gli uffici le questioni sollevate per poter dare risposte certe ed efficaci”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 486 volte, 1 oggi)