CASETTE D’ETE – Blitz delle Forze dell’Ordine nei giorni scorsi.

I carabinieri del Nas di Ancona, insieme ai militari di Casette D’Ete e Sant’Elpidio a Mare, hanno proceduto al controllo di una macelleria di Casette D’Ete già controllata anni fa e anche in quell’occasione c’erano state irregolarità.

Irregolarità che si sono appunto ripetute. Constatata la carenza igienica sanitaria con cui le carni venivano conservate e la mancanza di etichette che permettessero di risalire all’origine del prodotto.

Il Nas ha proceduto al sequestro immediato di circa 300 chili di carne (manzo, maiale e selvaggina) mal conservata.

Il titolare è stato denunciato e l’attività chiusa da parte del servizio sanitario dell’Asur di Fermo.

I controlli proseguiranno nei prossimi giorni in altre attività commerciali.

(Letto 2.484 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.484 volte, 1 oggi)