PORTO SANT’ELPIDIO – Operazione dei carabinieri.

I militari di Porto Sant’Elpidio hanno identificato e denunciato due tossicodipendenti (pregiudicati e nulla facenti) di origine russa e residenti a Fermo.

Nei confronti dei soggetti è stata accertata la responsabilità di un furto compiuto il 4 maggio in un impianto di autolavaggio del luogo. Avevano forzato la colonnina self-service per rubare circa 500 euro. Dopo il fatto erano fuggiti.

L’identificazione è stata possibile anche grazie alle telecamere della videosorveglianza presenti sul posto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 217 volte, 1 oggi)