MONTEGRANARO – Blitz delle Forze dell’Ordine nei giorni scorsi.

I carabinieri di Montegranaro, dopo un’indagine scattata per l’aggressione in un bar del luogo nei confronti di due giovani di etnia magrebina (entrambi del posto), hanno identificato i responsabili.

Due persone, anche loro di etnia magrebina (32enne e 27enne pregiudicati), che sono state rintracciate grazie alla visione delle immagini della videosorveglianza. Il fatto risale alle prime ore dle 22 aprile.

Aggressione scaturita da un banale diverbio: i due rintracciati avevano minacciato e aggredito con un coltello le vittime. Per fortuna non ci furono conseguenze gravi. Fuggirono subito dopo il fatto.

Sono stati denunciati per concorso in minaccia, lesioni personali e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Uno di loro è stato denunciato anche per contravvenzione al foglio di via obbligatorio e inosservanza di decreto di espulsione dal territorio, emesso dalla Questura di Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 808 volte, 1 oggi)