MARTINSICURO – Non si ferma all’alt dei carabinieri e inizia una folle corsa per le vie delle centro di Martinsicuro. Ha rischiato di travolgere altri automobilisti, M.M, il marocchino di 22 anni che ieri ha tentato di sfuggire ai carabinieri a bordo di un’auto con cui stava trasportando droga. La sua corsa ad alta velocità, però, si è fermata contro il muretto di un’abitazione di via Michetti e, a quel punto, il giovane ha tentato di disfarsi di 5 panetti di hashish e di guadagnare la fuga a piedi, ma è stato prontamente fermato e ammanettato dai militari.
Il magrebino, domiciliato ad Alba Adriatica, era tenuto d’occhio da un po’ di tempo dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Teramo e ora dovrà rispondere di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente. Nella successiva perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti anche altri grammi di fumo. In casa, inoltre, era presenta anche un connazionale, che è stato denunciato in quanto sottoposto all’obbligo di dimora nel Comune di Foligno. Lo stupefacente è stato sequestrato.

(Letto 577 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 577 volte, 1 oggi)