SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In questi giorni tutti gli sforzi di Viale de Gasperi sembrano orientati verso il lungomare, attrattiva numero uno per la stagione turistica che bussa alla porta. Assieme alla riqualificazione del tratto Nord, in Comune si lavora anche per l’altra questione che attiene al lungomare, quel  wi-fi inattivo da dicembre (col 2016 è infatti scaduto il contratto con Aliseo) in attesa di una risposta da Topnet che doveva arrivare a fine marzo ma che è slittata a questi giorni.

“Noi vogliamo garantire il servizio per la stagione estiva” rassicura il Vicesindaco Andrea Assenti che per quanto riguarda l’accordo con la stessa Topnet (società che gestisce il servizio Aliseo) rimanda tutto alla prossima settimana “per una risposta definitiva”.

Riattivare la linea esistente fino a dicembre infatti, per ovvie ragioni tecniche sembra la strada più facile, in attesa del piano per il 2018 che prevede la trasformazione dell’accesso a internet in spiaggia. L’obiettivo, per la prossima estate, è quello di avviare il programma “Smart City” che permetterebbe, attraverso l’uso di tecnologie più moderne, di  inviare il segnale attraverso i pali dell’illuminazione pubblica, senza che il wi-fi passi per i device installati negli stabilimenti balneari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 801 volte, 1 oggi)