SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Tutto esaurito” al PalaRiviera di San Benedetto per l’esibizione del Pat Metheny Group, emanazione musicale dell’eclettico chitarrista statunitense, accompagnato da un trio di raffinati jazzisti che hanno davvero deliziato la platea.

Un evento di caratura internazionale che giustamente ha coinvolto emotivamente il pubblico del PalaRiviera, accorso da tutte le Marche e dall’Abruzzo, per il vincitore di 20 Grammy Awards, considerato uno dei chitarristi più importanti del panorama jazz (e non solo) a livello mondiale.

Una anteprima a livello europeo che rilancia anche la struttura del PalaRiviera come sede concertistica di alto livello. Assieme ad Antonio Sanchez alla batteria, Linda Oh al basso e contrabbasso, Gwilym Simcock al pianoforte, Metheny si è esibito in una lunga serie di virtuosismi mai ridondanti. Brani scelti dalle sue opere recenti e anche più datate (Metheny è in campo dal 1975), con due bis concessi al pubblico che ha applaudito l’esibizione più volte.

Pubblichiamo una foto scattata in chiusura di concerto, oltre quelle riguardanti il pubblico in sala, e un brevissimo video realizzato al momento del saluto di Metheny: si era chiesto di non scattare foto e video e per questo ne pubblichiamo due soltanto per testimoniare giornalisticamente un evento molto importante per la nostra città.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 821 volte, 1 oggi)