Il conduttore Giuseppe Cameli presenta lo show per le selezioni live di Cabaret Amoremio! 2017

GROTTAMMARE – Cabaret Amoremio! quest’anno dice trentatre e sta benissimo. Nessun pericolo o “acciacco” dovuto all’età per il ponte della comicità nazionale, attraversato nel tempo da artisti come Ficarra&Picone, Luciana Littizzetto, Aldo, Giovanni e Giacomo, Max Giusti e Fabio De Luigi. Oggi cavalli vincenti del piccolo e grande schermo, sono tutti usciti dalla scuderia grottammarese dell’Associazione Lido degli Aranci e non saranno gli ultimi.

Il Festival Nazionale dell’Umorismo tornerà anche quest’anno a rallegrare il Parco delle Rimembranze venerdì 4 e sabato 5 agosto sotto la nuova direzione artistica di Savinio Cesario, che lo scorso febbraio ha raccolto il testimone di Enzo Iacchetti. Il bando di partecipazione della 33^ edizione è stato lanciato negli scorsi mesi con scadenza generale il 21 aprile, mentre fino al 19 maggio è ancora possibile prendere parte alle selezioni inviando la propria candidatura in formato audiovisivo.

Le selezioni live per scovare i nuovi protagonisti della comicità avranno luogo come di consueto a Grottammare, nel corso di una serata spettacolo in programma sabato 6 maggio alle 21.15 presso il Teatro delle Energie (ingresso 10 euro). Condotta da Giuseppe Cameli e Fabiola Silvestri, vi prenderanno parte anche il neodirettore Savino Cesario e l’ospite d’onore Antonio Ornano, il celebre comico di Zelig che spopola in tv nelle vesti del cinico biologo prof. Ornano.

“Anche quest’anno lo show sarà distinto in 2 momenti – anticipa il presentatore Giuseppe Cameli – nella prima parte si svolgeranno le selezioni live nazionali di Cabaret Amoremio!, il cui vincitore accederà direttamente alla finale di agosto; nella seconda salirà sul palco un nuovo super ospite, Antonio Ornano, che porterà in scena per la prima volta nel Centro Italia l’irriverente spettacolo “Crostatina Stand Up”, un titolo-imperativo categorico che prende in prestito il nickname della compagna. In apertura proporremo un video omaggio a Totò in occasione del cinquantenario della morte (15 aprile 1967), a cui conferimmo l’Arancia d’oro alla memoria negli anni ’90, ritirata qui a Grottammare dalla figlia Liliana”.

I lavori della giuria cominceranno già nel primo pomeriggio viste le numerose candidature degli aspiranti comici, che arrivano a superare le cento per ogni edizione: “Tutta l’italia cerca di partecipare – conferma Tullio Luciani dell’Associazione Lido degli Aranci – Non c’è un ragazzo che punti a lavorare nella comicità e non abbia l’obiettivo di venire qui: Grottammare sta diventando la capitale nazionale dell’umorismo. Fuori dai confini locali il festival è molto conosciuto e continua a raccogliere molte adesioni e consensi”.

“Il lavoro di selezione è attivo già da diversi mesi – aggiunge Cameli – Da qualche tempo abbiamo aperto le porte anche al mondo del web, consentendo di inviare le candidature anche in formato audiovisivo per ampliare la partecipazione, visto che non tutti riescono a venire qui per quella dal vivo. Sabato pomeriggio la giuria dovrà valutare le esibizioni di 27 ragazzi, di cui 13 donne, scegliendo solo 5-6 comici che si contenderanno l’accesso alla finale. L’età media è molto bassa, buon segno: significa che c’è dinamismo nel cabaret italiano. Inoltre siamo felici che tra i partecipanti dell’edizione ci sia anche un giovane di Acquasanta, Pierpaolo Mastroianni, che nonostante gli episodi che hanno interessato da vicino il suo territorio è riuscito a trovare il tempo e l’energia per preparare una pièce”.

Ma dopo il 6 maggio, non dovremo aspettare 3 mesi per tornare a ridere con Cabaret Amoremio.

“Nel frattempo ci saranno altri 8 eventi collaterali che animeranno le piazze Carducci e Fazzini – ricorda il sindaco Enrico Piegallini – Continueremo con 4 nuovi appuntamenti di Notti Magiche ed altri 4 di Cabaretour, un’iniziativa nata per Piazza Carducci e che nel tempo abbiamo potenziato”.

La Fazzini tornerà ad essere inondata ancora una volta da cittadini e turisti. Mentre dopo il successo della festa del primo maggio tra spettacoli e gara di torte, si prevede un altro “sold out” anche in Piazza Carducci, che probabilmente non si farà sfuggire nemmeno la “Crostatina” di Ornano.

C’è da scommettere che entrambe risponderanno ancora all’appello con una partecipazione ben oltre il previsto. Se continua così il prossimo problema di Grottammare diventerà “allargare” le piazze. Allora sì, salvare un ponte – anche se non ci si può camminare – sarà una passeggiata.

Antonio Ornano

Dal 2009 è il comico di punta di Zelig. Nato a La Spezia nel 1972, muove i primi passi artistici a Genova nel mondo teatrale, portando in scena personaggi comici originali, caratterizzati da una gran cura dei testi ed attenti a catturare la società contemporanea negli aspetti più bizzarri e caratteristici.

Nel 2017 partecipa con successo alla programmazione speciale Zelig Event al fianco di Christian De Sica e Michelle Hunziker, per onorare i 20 anni di successo della trasmissione Mediaset.

Approda in televisione grazie a Comedy Central e Scorie, programmi comici di MTV e Rai2, portando in scena lo sketch del professor Tommaselli, biologo naturalista che tanto disprezza gli animali domestici quanto adora le bestie feroci. In seguito sbarca a Zelig Off con il personaggio del prof. Ornano, diventando in poco tempo uno dei volti più amati ed acclamati dal pubblico.

Dicono di lui…
“Biologo naturalista di Zelig, un cinico professore fuori dagli schemi, che non perde occasione per ridicolizzare mode e costumi che riguardano animaletti domestici ed i loro padroni. Padroni che vengono focalizzati analizzando l’aspetto sessuale ancorato al dna selvaggio e predatore, dove si evince la superiorità femminile su quella maschile”.

Info e contatti

Sabato 6 Maggio, ore 21.15
Teatro delle Energie
SELEZIONI NAZIONALI CABARET AMOREMIO! 2017
Presentano Fabiola Silvestri e Giuseppe Cameli
ospite d’onore Antonio Ornano
a cura dell’Associazione Culturale “Lido degli Aranci”
Ingresso 10 euro
Prevendite
Merceria “Il Cigno”, Via Matteotti – Grottammare
Barbieria Ferranti, Via SS. Filippo e Giacomo, 39 – Ascoli Piceno

Info 335 62 34 568 – 347 54 06 630 – ass.lidoaranci@libero.it

BANDO
sito ufficiale e pagina FB

(Letto 435 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 435 volte, 1 oggi)