PEDASO – Nella giornata del primo maggio è tornato un gradito e consueto appuntamento, giunto alla quarta edizione.

A Pedaso si è svolto lo “ZapFest Unplugged”, alla Contea dei Ciliegi.

In una location mozzafiato totalmente immersa nella natura si sono esibiti, davanti a una folta platea di persone di ogni età, oltre 60 artisti provenienti dalle Marche e dall’Abruzzo. Tre ore di grande musica che hanno allietato i presenti. Con il suo ideatore, Marco “Zap” Mignini, abbiamo fatto due chiacchiere nel maggio 2015. CLICCA QUI PER L’INTERVISTA

Numerosi giovani e famiglie hanno preso d’assalto l’area verde fin dalla mattinata per una bella scampagnata a base di musica ma anche enogastronomia con vari prodotti tipici.

Il tempo è stato anche clemente con un bel sole accompagnato da un venticello fresco. Gli artisti, dopo pranzo, hanno cominciato a suonare sul palco pezzi prestigiosi e noti al grande pubblico. Una performance molto apprezzata dalla platea presente.

Lo ZapFest risulta, ancora una volta, vincente: integrazione, collaborazione, agonismo, confronto, divertimento, intrattenimento e amicizia tra artisti di vario genere capaci di affascinare il pubblico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 614 volte, 1 oggi)