SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A un giorno dal voto per la revoca del Presidente del Consiglio Bruno Gabrielli, vigilia caratterizzata da qualche dubbio di natura politica sull’orientamento delle forze in gioco, specialmente in opposizione, l’Udc rompe gli indugi e con un comunicato stampa del coordinatore Fabrizio Capriotti, di fatti conferma la sfiducia a Gabrielli dando un orientamento di voto piuttosto preciso.

Qui il comunicato del gruppo consiliare:

!Il Direttivo del Gruppo Udc Popolari Laici, che si è riunito giovedì sera ha deciso di confermare la mozione di revoca, per la cessazione dalla carica di Presidente del Consiglio Comunale in capo al Consigliere Bruno Gabrielli.
Posto che la questione per il cittadino comune è di scarsa rilevanza e che dubbi e ripensamenti da parte di alcuni esponenti dell minoranza politica hanno il sapore di un tatticismo politico di basso profilo, abbiamo dato mandato al Consigliere Comunale Domenico Pellei nel Consiglio del prossimo 29 aprile di confermare la mozione di sfiducia all’attuale Presidente.
Si precisa che tale decisione è stata presa all’unanimità e volta al rispetto della linea politica intrapresa dal nostro gruppo che non è interessato a trame politiche, ma esclusivamente al rispetto delle regole e ad un’ Amministrazione che sviluppi un azione maggiormente attenta e proficua nell’interesse del bene pubblico ed ai servizi per la collettività.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 300 volte, 1 oggi)