CUPRA MARITTIMA – Il 27 aprile si è svolto il Consiglio Comunale cittadino che, tra i punti all’ordine del giorno, ha visto l’approvazione del Rendiconto per l’anno 2016, documento che attesta i risultati finali della gestione finanziaria comunale. Il consuntivo, anche quest’anno è stato approvato nei termini previsti dalla legge.

Il risultato di amministrazione finale è stato pari a 256.738,41 euro, di cui circa 216 mila euro da accantonare nel fondo crediti di dubbia esazione. Uno strumento quest’ultimo istituito dal legislatore per coprirsi dal rischio di inadempimenti nelle entrate, in particolare, imposte e tasse, che quindi annualmente riduce la capacità di spesa dell’ente; a differenza di quanto accadeva in passato, per cui tali risorse risultavano nella piena disponibilità di spesa del comune.

“Anche nel 2016 sono stati rispettati gli obiettivi di finanza pubblica – dichiarano gli amministratori – Stiamo lavorando per garantire continuità e se possibile migliorare i servizi erogati ai cittadini, nei diversi ambiti di svolgimento dell’azione amministrativa, cercando nel contempo di pianificare le possibili soluzioni finanziarie necessarie alla realizzazione di obbiettivi già in programma, quali: plesso scolastico e municipio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 189 volte, 1 oggi)