MONTEPRANDONE – Giovani e vincenti. Dopo i titoli regionali Under 18 e Under 12, l’Handball Club Monteprandone centra uno storico tris nel campionato Under 16, a detta di molti la più importante tra le categorie giovanili. Il trionfo dei verdi è maturato all’ultima giornata, dopo un’emozionante testa a testa con Ancona e al termine di una bellissima gara chiusa con il punteggio di 29-18. Giorgio Mattioli e compagni hanno coronato una stagione molto buona, condita da tanto bel gioco e interrotta da sole due sconfitte. Grande la soddisfazione da parte della dirigenza tutta per un gruppo di ragazzi dal quale ci si aspetta molto anche in futuro.

“Non è facile ottenere dei successi, tanto più in una regione dove ci sono diverse società che lavorano ad alti livelli e che sfornando talenti in continuazione” è il commento di coach Andrea Vultaggio. “Riuscire in un solo anno a portare a termine tutti gli impegni giovanili con il massimo dei risultati é motivo di orgoglio. Speriamo con tutti noi stessi che rappresenti un punto di partenza: Monteprandone vuole puntare sempre più in alto” promette coach Vultaggio.

Di seguito i campioni regionali dell’Under 16: Giorgio Mattioli, Davide Campanelli, Alessandro Di Girolamo, Davide Parente, Paolo Funari, Marco Lattanzi, Moreno Salladini, Andrea Brandimarte, Cristian Carlini, Cristian D’Erasmo, Leonardo Curzi, Valerio Tritto, Marco Di Girolamo, Wasim Khouaja, Lorenzo Capocasa, Mirco Salladini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 164 volte, 1 oggi)